Nisargadatta Maharaj: Una mente quieta.

Una mente quieta. Una mente quieta è tutto ciò di cui hai bisogno. Tutto il resto accade da sé, una volta che la mente s’è chetata. Come il sole, sorgendo, suscita l’attività nel mondo, così la coscienza di sé provoca cambiamenti nella mente. Nella luce della calma e stabile consapevolezza le energie interiori si svegliano e fanno miracoli senza sforzo … Continue reading

Eckhart Tolle: Una delle strategie favorite dall’ego.

Una delle strategie favorite dall’ego. “Il lamentarsi è una delle strategie favorite dall’ego per acquisire forza. […] Spesso è parte di questo schema l’appiccicare mentalmente etichette negative agli altri, sia mentre li avete davanti, sia quando parlate di loro, o anche pensando a loro. […] Il risentimento è l’emozione che si accompagna alla lamentela e al giudizio sugli altri e … Continue reading

Paramahansa Yogananda: Controllo della mente.

Controllo della mente ed effetti mentali. Non uscirai da questa stanza sino a che… La mente funziona se sapete come controllarla. La mente è molto strana. Quando ha ragione, ha ragione, anche se il mondo intero ha una diversa opinione; quando sbaglia, neppure la forza di tutte le opinioni del mondo riuscirà a farle cambiare idea. Se volete vedere come … Continue reading

Osho: Schiavi dell’establishment!

Schiavi dell’establishment!!! La società vuole solo persone profondamente ansiose, angosciate, tese, miserabili, infelici, sofferenti, perchè solo persone così possono essere rese schiave. Queste persone possono essere mandate a combattere, possono essere indotte a fare lavori idioti: in ogni caso, dato che soffrono, che importanza ha, per loro, il lavoro che fanno? Viceversa, un uomo di beatitudine possiede un’incredibile libertà: è … Continue reading

Bruce Lee: Io sono l’esperienza.

Io sono l’esperienza. “La filosofia non sta «vivendo» […]. Nella vita accettiamo naturalmente la piena realtà di ciò che vediamo e sentiamo […]. La filosofia, invece, non accetta quello che la vita accetta; cerca di trasformare la realtà in un problema. […] La filosofia complica la realtà, rimpiazzando la serenità del mondo con problemi senza fine. È come chiedere a … Continue reading

Il Silenzio …

Il Silenzio. Una volta, un amico mi disse che il Silenzio è morte (che è vero) e la vita è Suono. Non sopportava il Silenzio in nessuna forma. Iniziai a spiegargli il silenzio (che è sia vita che morte), ma non ci capivamo. Allora utilizzai il Silenzio. Cosa spiega meglio il Silenzio del Silenzio? Funzionò dopo un po’ di tempo. L’amicizia … Continue reading

Joriki, la mente unificata.

Joriki. Joriki è il potere, o la forza, che sorge quando la mente è stata unificata e portata in Zazen alla concentrazione su un-unico-punto. Questo è più che la mera capacità di concentrarsi nel senso comune del termine. Si tratta di un potere dinamico che, una volta stabilizzato, ci consente anche nelle situazioni più improvvise e inaspettate di agire in … Continue reading

Trascendenza o atrofizzazione della mente?

Trascendenza o atrofizzazione della mente umana? Psicologia della razza umana. Il Filmato sotto esposto (qui trascritto nda) spiega come funziona la mente Umana e come è possibile Manipolarla per raggiungere un determinato obbiettivo, influenzando le masse o, per meglio dire, il Gregge Umano di questo Pianeta! Forse è per questo motivo che la serie Visitors è stata interrotta… era troppo … Continue reading

Nisargadatta Maharaj: Che cosa non va nella mente?

Che cosa non va nella mente? Interrogante = I Maharaj = M I.: Secondo me, non c’è nulla di sbagliato nel mio corpo e nel mio essere. Non li ho fatti io e non occorre migliorarli. Piuttosto, qualcosa non funziona nel “corpo interno”, mente, coscienza, antahkarana, o comunque si chiami. M.: Che cosa non va nella mente? I.: È inquieta, … Continue reading

Ramana Maharshi: Hridayam, Il Cuore.

Hridayam: Il Cuore In breve, il pensiero ‘io’ è la radice di tutti i pensieri. La sorgente del pensiero ‘io’ è il cuore. Il cuore non è l’organo della circolazione sanguigna. Hridayam significa ‘questo è il centro’. Perciò è un sinonimo del Sé. Il cuore è situato nella parte destra del petto, non a sinistra. La luce della coscienza sale … Continue reading

Rudolf Steiner: L’ottuplice sentiero. 2 di 2.

L’interpretazione dell’ottuplice sentiero. Link alla Parte 1 >>> “L’ordine nella vita. Vivere in maniera conforme alla natura e allo spirito e non perdersi nelle futilità esteriori della vita. Evitare tutto ciò che porta inquietudine e fretta. Non precipitare nulla, ma neppure essere inerti. Considerare la vita quale strumento di lavoro per lo sviluppo superiore e agire in conformità. Si parlerà, … Continue reading

Swami Sivananda Saraswati: Sorvegliare la mente.

Sorvegliare la mente. Ora veniamo alla pratica yogica che elimina le tensioni muscolari radicate in profondità e rafforza l’abilità dell´individuo a fronteggiare gli alti e bassi della vita, senza essere trascinato nei meandri dell’infelicità attraverso l´accumulo di nuove tensioni. Il metodo è la meditazione. La tecnica fondamentale di meditazione porta ad uno stato in cui le tensioni nelle differenti sfere … Continue reading