Pecore al pascolo della felicità.

Felicità: un prato verde da brucare. “In verità in verità vi dico, se il chicco di grano essendo caduto in terra non muore, esso rimane solo; ma se muore, porta molto frutto. Chi ama la propria vita, la perde, e chi odia la propria vita in questo mondo, la conserverà per la vita eterna.” (Gv 12,24). La cultura odierna ci … Continue reading

Osho: Tu sei il mondo.

Tu sei il mondo. Anche se ti ritiri dal mondo e vai a vivere in un monastero, tu continuerai ad essere responsabile di questo mondo!!! Sei responsabile perché sei fuggito!! Sei fuggito dalle tue responsabilità!!! Una persona che opera in negativo, non sembra altrettanto responsabile, ma la sua responsabilità è assolutamente identica, poiché nella vita c’è un equilibrio. La frase … Continue reading

Deepak chopra: Verso il nuovo mondo.

Svoltare verso il nuovo mondo. Noi stiamo già vivendo in due mondi. Un mondo va avanti per inerzia dal passato — come un grande panfilo sulle acque del mare — mentre l’altro mondo compie passi verso l’ignoto — come un bimbo che s’addentra in un bosco per la prima volta. Sulle prime pagine dei quotidiani e sui telegiornali serali, il … Continue reading

Salvatore Brizzi: Non c’è nulla la fuori.

Non c’è nulla la fuori. Il mondo, cio’ che chiamiamo realta’, cio’ che crediamo sia fuori, cioe’ all’esterno della nostra coscienza, si trova in realta’ all’interno della nostra coscienza ed e’ creato dal nostro cervello e dal nostro sistema nervoso. Noi lo vediamo come qualcosa che si trova la’ fuori… immagini, colori, forme… noi le percepiamo come se fossero fuori … Continue reading

Ananda: Il mondo reale.

Il mondo reale. Finchè il mondo che vedi ha un qualche significato riconducibile a quanto hai saputo finora, il mondo che vedi non è il mondo reale. Il mondo reale non è interpretabile e non ha nessuna connessione col passato o col futuro. E’ sempre solo ‘adesso’ e non può essere definito o capito proprio per questo. Può essere conosciuto, … Continue reading

Nisargadatta Maharaj: Chi sei? La risposta non è nelle parole.

Chi sei? La risposta non è nelle parole. Impegna la tua mente nella misura in cui ti è utile per i tuoi impegni giornalieri, non al di là di questo. Colui che ha conoscenza, non fa che testimoniare o cancellare qualunque esperienza ottenibile attraverso la mente, come priva di sostanza. Tutto questo gioco del mondo è nel regno della mente; … Continue reading

Daniel Odier: Identità tra noi ed il mondo.

Identità tra noi ed il mondo. Intuizioni per la meditazione: “Non esistono né impurità, né purificazione, né divinità esterna a sé, né pratica, né rituale e non vi è nulla da raggiungere, che sia separato da noi. La coscienza è la totalità, la totalità è la coscienza”. […] Improvvisamente, non c’è più intercessore, non c’è più distanza, non c’è più … Continue reading

Andrea Pangos: Accettare il mondo?

Accettare il mondo? Accettare il mondo così com’è, è più sano, positivo e giusto, che rifiutarlo, ma denota comunque una forma di egocentrismo, pertanto di limite. Passare dal rifiutare il mondo ad accettarlo è certamente positivo, tra l’altro diminuisce i conflitti e la dipendenza dagli accadimenti, anche perché l’accettazione ci rende fautori della polarizzazione positiva delle esperienze, ma rappresenta pur … Continue reading

Il Nuovo Mondo è già qui.

Il Nuovo Mondo è già qui. Qualche giorno fa, guardando per sbaglio il telegiornale, dopo moltissimo tempo che non accadeva, mi è parso chiaramente di vedere un Mondo che non mi appartiene più, come se scorressero immagini di un passato lontano, un tempo di profondo sonno della Coscienza. Il Nuovo Mondo è già qui. Per contrasto ho realizzato di vivere … Continue reading

Eckhart Tolle: L’ego è identificazione.

L’ego è l’identificazione con le forme di pensiero. Quando una forma di vita individuale, o una specie, è colpita da una crisi radicale, quando il suo vecchio modo di essere nel mondo, di interagire con gli altri e con il regno della natura non funziona più, quando la sua sopravvivenza è minacciata da problemi apparentemente insormontabili, può morire o estinguersi, … Continue reading

Daniel Lumera: La chiamata.

La chiamata. “Le tue esigenze più profonde non hanno niente a che vedere con quello che ti hanno raccontato. Non c’entrano niente con l’avere una macchina, una casa, un lavoro, il successo, una famiglia, una relazione. Devi trovare il coraggio di spogliarti delle tue sicurezze e delle tue paure e iniziare a fluire con la vita, riconoscendo il miracolo che … Continue reading

Nisargadatta Maharaj: Sei sempre cosciente di te?

Sei sempre cosciente di te? I.: Interrogante M.: Maharaji I.: Il vostro modo di descrivere l’universo come un composto di materia, mente e spirito, è uno dei tanti. Esistono altri modelli ai quali l’universo sarebbe conforme e si è molto perplessi sulla loro attendibilità. Si finisce col sospettare che siano sistemazioni di puro rilievo verbale, e che la realtà ecceda … Continue reading