Mooji: Ama ciascuno come te stesso.

Ama ciascuno come te stesso. Questa seconda legge: ama il prossimo tuo come te stesso, è la conseguenza di qualcos’altro che deve avvenire prima. Devi prima scoprire chi sei. Nel momento in cui scopri la tua vera collocazione, l’amore diventa una cosa automatica. Tutte le buone qualità si manifestano spontaneamente nella mente risvegliata. È un brano tratto dal satsang intitolato … Continue reading

Mooji: Il Vuoto.

Il Vuoto. Mooji: Questo vuoto non è qualcosa di insignificante. È lo stato supremo. Però, nella coscienza, c’è questo prurito e io uso questo termine: la mente dei piedi di un atleta. Nella mente arrivano i pensieri, c’è questo prurito e c’è la sensazione che bisogna grattarsi. Una domanda che sorge, qualcos’altro che deve essere spiegato o risolto, ma ti dico: … Continue reading

Mooji: Qualsiasi cosa sorge è pura sensazione.

Qualsiasi cosa sorge è pura sensazione. Per la coscienza che è tornata a casa, che è ritornata a se stessa in purezza, che ha indagato la pretesa di essere separata e di essere una persona e che ha visto con chiarezza che tutto questo è dovuto alla formazione di pensieri, idee e concetti che sono stati in qualche modo infusi … Continue reading

Mooji: Una profonda immersione.

Una profonda immersione. Essendo l’Assoluto tutt’uno con se stesso, non ha modo di sperimentarsi nella maniera usuale che si associa con l’esperienza. Normalmente, quando pensiamo all’esperienza, c’è la sensazione di colui che fa esperienza, la cosa che viene sperimentata e l’esperienza stessa. Dico allora (e anche i maestri lo dicono) che questa triade di esperienza, cioè, colui che fa esperienza … Continue reading

Mooji: Baciato da dentro.

Baciato da dentro. […] Sentivo di avere lo stesso tipo di ossessione: cercare qualcosa che fosse organico e completo, onnicomprensivo, ma non riuscivo a trovarlo, finchè non mi hanno bussato alla porta, da dentro. Io non lo cercavo. E’ stato solo quando ho avuto questo primo incontro – io dico che sono stato baciato da dentro – quella sensazione interna … Continue reading

Mooji: La mente è come una capra.

La mente è come una capra … mangia qualsiasi cosa. Non ci deve essere nulla di sbagliato perché la mente sferri un attacco. Non ci deve essere nulla di sbagliato perché crei in realtà grandi storie dal nulla. Ci deve solo essere il seme di un pensiero al quale viene data attenzione: ‘Hmm, c’è ancora una certa separazione …?’ E … Continue reading

Mooji: Scala le vette del tuo essere.

Scala le vette del tuo essere. Praticare di continuo, spesso, implica la presenza della persona. La persona deve praticare. Ma il Sé deve forse praticare? Però, non andiamo troppo in fretta. A causa della forte tendenza a identificarsi con la persona, nella coscienza avviene una sorta di corruzione. Come se fosse una cosa possibile… È possibile nel sogno… in cui … Continue reading

Mooji: Pensavo di sapere qualcosa.

Pensavo di sapere qualcosa. Partecipante: […] Sento molto imbarazzo per la grande quantità di arroganza. Credevo di sapere qualcosa, pensavo di conoscere le cose e mi comportavo in modo arrogante. Adesso vedo che non so niente. Mooji: Cosa ne pensi? Come ti senti quando dici queste parole? “Non so niente”, proprio ora, come ti senti? P.: Sembra un inizio e … Continue reading

Mooji: Accade tutto nella tua testa.

Accade tutto nella tua testa. Mooji: Come guarderebbe il Silenzio? Com’è vista ogni cosa? Interrogante: Voglio dire che c’è consapevolezza di questo. M.: La consapevolezza di questo non lo allontana, non più di quanto i fiori non spingano fuori la loro fragranza. E’ già lì. Arriverete a vedere che anche questo mondo manifesto, anche questo è coscienza. Un indizio è … Continue reading

Mooji: L’immagine di se stessi, ologramma del Se’.

L’immagine di se stessi e’ solo un ologramma del Se’. Abbiamo imparato a essere legati. Di questo non è responsabile un’unica persona; è il gioco della coscienza, la nostra stessa Maya, che dobbiamo capire e trascendere. […] La vostra stessa Maya, la nostra stessa Maya, sta giocando con noi. Ma tu hai il potere, se non dividi te stesso, se … Continue reading

Mooji: Ciò che sei è magnifico.

Ciò che sei è magnifico. Ciò che sei è magnifico; ciò che crediamo di essere è così limitato. Non abbiamo bisogno di perpetuare questa storia personale. Non contribuisce alla bellezza e la libertà della tua vita. Non essere schiava della mente condizionata o indottrinata. Lei vuole festeggiare gli anniversari della tua sofferenza, lascia perdere. Non è necessario essere così fedeli, … Continue reading

Mooji: Sei perfetto così come sei.

Sei perfetto così come sei. L’argomento di tutti i discorsi di Mooji, è il tuo Sé. Come un genitore affettuoso e amorevole, egli utilizza le parole come una saponetta che lava via le convinzioni errate e i falsi preconcetti che ci hanno tenuti prigionieri in un mondo fabbricato da noi stessi. Prima di prendere Mooji in parola e di indagare … Continue reading