Meister Eckhart: Quando ero la foresta.

Quando ero la foresta. Quando ero il fiume, quando ero la foresta, quando ero ancora il campo, quando ero ogni zoccolo, piede, pinna e ala, quando ero il cielo stesso, nessuno mi ha mai chiesto se avessi uno scopo, nessuno mai ha domandato se avessi bisogno di qualcosa, perché non c’era nulla che non potessi amare. E’ stato quando Io … Continue reading

Il bacio della Presenza.

Il bacio della Presenza. Domanda: Caro Mauro, ma tu credi veramente in quel che ‘predichi’? Te lo chiedo perché quello che trasmetti e riesci a far arrivare in profondità è così vibrante e penetrante! Non credo che riuscirebbe a far suonare tutte le corde che smuove se non fosse qualcosa di veramente sentito. Mauro: In un recente sat-sang qualcuno mi … Continue reading

Shakti: La trappola non duale.

La trappola non duale. Alcuni scappano dalla Vita rifugiandosi nella filosofia della non dualità. Altri si risvegliano alla Vita, scoprendo che non esiste nessuna separazione che è vera non dualità. E’ facile scappare nel concetto “non c’è nessuno, nulla esiste” per non sentire la Vita, anestetizzati da concetti che non sono vissuti, ma solo capiti. Questo fraintendimento rischia di far … Continue reading

Didimo Giuda Tommaso: Vangelo Apocrifo.

Vangelo Apocrifo di Tommaso. Questi sono i detti segreti pronunciati da Gesù, il Vivente, e scritti da Didimo Giuda Tomaso. Colui che scopre l’interpretazione di queste parole non gusterà la morte. Colui che cerca non desista dal cercare, fino a quando non avrà trovato; quando avrà trovato si stupirà. Quando si sarà stupito, si turberà e dominerà su tutto. Il … Continue reading

Il “problema” della non-dualità.

Il grosso problema della non-dualità. Questo è il periodo della non dualità. Molti di noi ci sono cascati a piè pari. Siamo scesi nella profonda caverna del ‘non esiste nulla’, ‘è tutto illusione’ e ci condiamo la bocca con frasi come ‘la realtà e la vita non hanno nessun senso perciò non preoccuparti di nulla’, scimmiottando i vari ‘guru’ indiani … Continue reading

C’era una volta il Tutto.

C’era una volta il Tutto. C’era una volta il Tutto, l’Uno, e quell’Uno era pura Coscienza, Esistenza e Beatitudine. E quella pura Coscienza era anche tutta la conoscenza, perché non c’era null’altro da conoscere. Poi quella pura Coscienza ha provato qualcosa che oggi, in mancanza di un’espressione migliore, potremmo definire “curiosità”, e ha deciso di osservare sé stessa. Ecco che … Continue reading

Integrità e parzialità.

Integrità e parzialità: sei intero o diviso? Adesso che ho alle spalle centinaia di libri di crescita personale letti, nonché migliaia di ore dedicate a pratiche “evolutive” di varia natura (ciò che in realtà è solo quantità e non prova nulla, ma che comunque contribuisce a dare un’idea), mi rendo conto più che mai che l’evoluzione personale è molto più … Continue reading

Robert Adams: L’universo ha origine dalla mente.

Questo universo ha origine dalla tua mente. Nulla esiste di per sé. Tutto, in questo universo, ha origine dalla tua mente. Non è reale di per sé, è come un sogno. Credi a quello che vedi con i tuoi occhi, a quello che ascolti con le tue orecchie, a quello che dici con la tua bocca, a quello che odori … Continue reading

Sandra Heber Percy: Non dualismo e Pace Interiore.

Il non dualismo e la Pace Interiore – Intervista a Sandra Heber Percy. Domanda: Quale sentiero proponi per l’illuminazione? Sandra: Tutto è già così perfetto che non ci sarebbe neppure bisogno di pensare ad alcun sentiero spirituale specifico. Il vero sentiero è un “non-sentiero”. Ciò che sei realmente non cambia mai ed è sempre in te, quale sentiero devi usare … Continue reading

Ella May: La fine dell’illusione.

La fine dell’illusione. «La non-dualità è l’idea che non c’è un sé separato, che c’è solo la totalità e che non c’è un qualcuno separato nella totalità, c’è solo la totalità. Sembra che ci sia qualcuno che ricerca e tale ricercatore cerca costantemente di trovare quello che è già questo. Il sé non potrà mai trovarlo, perchè la sua natura … Continue reading

Sono Zero.

Sono Zero. “Sono zero, non esisto, tutto è illusione… se non c’è osservatore non vi è nulla da osservare, creo il mio mondo’’ sono ritornelli che ormai si sentono da varie parti, per chi tenta di mettere il dito su ‘’qualcosa’’ che non riesce ad afferrare, ma con quale effetto? Rimangono concetti inerti, definizioni altisonanti, bandierine stinte che si mescolano … Continue reading

Tony Parsons: Qualcosa è stato perso o nascosto?

Come se qualcosa fosse stato perso o nascosto. “Tutto ciò che c’è è totalità, interezza… energia sconfinata che appare come ogni cosa […] il cielo, gli alberi, le emozioni, i pensieri e qualsiasi cosa. È il mistero del nulla che allo stesso tempo è il tutto. Non c’è nulla al di fuori della sconfinata immensità, ma, nonostante questo, visto che … Continue reading