Tre cancelli da aprire.

Come ritrovare se stessi: I tre cancelli da aprire. Azione, pensiero, emozione. Queste tre componenti riescono a identificare quello che stiamo facendo, riescono a mostrare la qualità della nostra esperienza di vita, ma non potranno mai dirci chi siamo. Azione, pensiero, emozione determinano la nostra entità fisica, quella riconosciuta anche dal mondo esterno, la confinano in un involucro, ma non … Continue reading

Aruna Ladva: La giusta vibrazione.

Crea la giusta vibrazione.   Sappiamo che tutto nell’universo pulsa costantemente. Forse è facile capire che i fiori e le foglie sono energia vibrante, ma sei altrettanto consapevole che la materia di cui è costituita la sedia su cui stai seduto è altrettanto vibrante, così come la tazza che hai in mano e anche il tavolo davanti a te? Le … Continue reading

Il bene più prezioso.

Il bene più prezioso che hai. Possediamo un bene preziosissimo, attraverso il quale possiamo esprimere tutto il nostro potere, ma il problema è che non lo utilizziamo e ce lo facciamo rubare continuamente. Scopri in questo articolo di cosa stiamo parlando. Probabilmente pochi si rendono conto dell’estrema importanza di uno dei beni che abbiamo fin dalla nascita, ma che nessuno, … Continue reading

Eckhart Tolle: Le definizioni di se’.

Lasciar andare le definizioni di se’. Nelle antiche culture tribali vennero assegnate determinate funzioni a determinate persone: sovrani, sacerdoti, sacerdotesse, guerrieri, contadini, mercanti, artigiani, braccianti e così via. Si sviluppò così un sistema di classe. La vostra funzione, nella maggior parte dei casi ereditata dalla famiglia, determinava la vostra identità, chi eravate agli occhi degli altri e anche ai vostri … Continue reading

Rudolf Steiner: L’ottuplice sentiero. 1 di 2.

Interpretazione dell’ottuplice sentiero. “Prestare attenzione alle proprie rappresentazioni (pensieri). Pensare solo pensieri significativi. A poco a poco, bisogna imparare a separare, nei propri pensieri, l’essenziale dal non essenziale, l’eterno dal perituro, la verità dalla semplice opinione. Ascoltando i discorsi del prossimo, bisogna cercare di far tacere del tutto la propria interiorità, rinunciando ad ogni moto di approvazione ma, soprattutto, ad … Continue reading

Jack Kornfield: Cosa è la Consapevolezza.

Cos’è la Consapevolezza. La capacità di essere mentalmente presenti e di osservare l’esperienza che si fa, senza lasciarsene intrappolare, è una cosa importante e, allo stesso tempo, liberatoria. « La consapevolezza ci aiuta in tutto », ha insegnato il Buddha. Come vedremo, il potere di trasformazione della consapevolezza è il fondamento di tutta la psicologia buddhista. A coloro che ricercano … Continue reading

Jean Klein: L’essenza della meditazione.

Essenza della meditazione. La meditazione non è attività mentale o fisica. Non si può dire che cosa sia la meditazione nel campo della conoscenza obbiettiva. Non è nulla di percettibile. Essa non si trova nel campo dell’esistenza, dell’energia e del movimento, ma è uno stato al di là di tutti gli stati. La meditazione è la sorgente del movimento e … Continue reading

La consapevolezza che fa attenzione solo a se stessa.

La consapevolezza che fa attenzione solo a se stessa. La consapevolezza che fa attenzione solo a se stessa rimane indifferente alle tragicomiche vicende dell’ego. L’ego teme come la morte la “Consapevolezza”. Inventa strategie di ogni tipo per impedirti di prestare attenzione alla tua consapevolezza. Accamperà sempre scuse nuove (la pratica è una perdita di tempo, non ci guadagni niente, vai … Continue reading

Jon Kabat-Zinn: Meditazione e pensiero positivo.

Meditazione: da non confondersi col pensiero positivo. Decidere di pensare positivamente può essere utile, ma non è meditazione. Sono soltanto altri pensieri. È possibile lasciarsi catturare, tanto dal cosiddetto pensiero positivo, quanto da quello negativo.  Jon Kabat-Zinn “La nostra modalità di pensiero differenzia la specie umana da tutte le altre, senza possibilità di confronto. Ma se non prestiamo attenzione, il … Continue reading

E’ l’ultima volta o no?

L’ultima volta … Faresti entrare un ladro in casa tua? Daresti le chiavi della macchina ad un ubriacone? Sveleresti il Pin del tuo smartphone a uno sconosciuto? Risponderesti alle avances di un venditore di scope? Faresti accomodare sul tuo divano un segaiolo cronico? Lascieresti la casa in mano a un vandalo? Ovviamente no… Allora perché fai entrare nella tua mente … Continue reading

Alejandro Jodorowsky: Reincarnazioni.

Reincarnazioni. “Un santone aveva un appuntamento con Dio. Lungo la strada incontrò un altro mistico che stava meditando con la massima serietà. Il santone allora, interrompendo i mantra dell’altro, gli fece questa proposta: «Sto andando dalla Divinità. Vuoi che le parli di te? Hai qualcosa da domandarle?» Il mistico disse: «Domandale quante volte ancora dovrò reincarnarmi prima di raggiungere la … Continue reading

Jeff Foster: La felicità è come il cielo.

La felicità è come il cielo. La parola “felice” (in inglese “happy”) è collegata alla parola “accadere” (“happen”). La felicità non è una destinazione, allora, né un traguardo. Non può essere generata, comprata, né venduta. Non ha nulla a che vedere con quanto possiedi. Non può essere controllata. Semplicemente accade. Accade quando smetti di cercarla. Accade quando lasci perdere ogni … Continue reading