Bernadette Roberts: L’esperienza del non-sé. Cap. 6

L’esperienza del non-sé. Capitolo 6 Link al capitolo 5 >>> Si era verso la fine dell’inverno e le acque fangose del fiume erano ostruite dai detriti bruciati di un incendio montano che risaliva a due anni prima. Ogni giorno, mio figlio ed io sostavamo sulla riva a misurare l’altezza delle acque rigonfie, dopo di che lui, che aveva buoni occhi … Continue reading

Bernadette Roberts: L’esperienza del non-sé. Cap. 5

L’esperienza del non-sé. Capitolo 5 Link al capitolo 4 >>> Quantunque i meccanismi del cambiamento che si produsse durante il viaggio mi fossero sconosciuti, fui immediatamente in grado di riconoscere tanto la presenza di qualcosa di nuovo quanto l’assenza di qualcosa di vecchio; e il cambiamento avvenuto sulla collina, che coincise con l’inizio della seconda metà del viaggio, può meglio … Continue reading

Bernadette Roberts: L’esperienza del non-sé. Cap. 4

L’esperienza del non-sé. Capitolo 4 Link al Capitolo 3 >>> La neve cadde presto quell’anno. Dopo due giorni di pioggia, mi svegliai di notte sentendo un gran silenzio, il silenzio che accompagna immancabilmente la neve. La tempesta lasciò trenta centimetri di neve, che trasformarono i boschi e le montagne tutt’intorno in un paesaggio totalmente nuovo, in cui mi parve di … Continue reading

Gérard Mechoulam: Tutto inizia.

Tutto inizia.   3e millénaire: Conducete le persone che assistono ai vostri dibattiti a risvegliarsi a ciò che esse sono fondamentalmente, al risveglio che é “lo stato naturale” della coscienza. Se é evidente che il risveglio é “diretto o scosceso”, non é altrettanto evidente che un periodo di realizzazione é necessario, in qualche modo un tempo di frequentazione dell’evidenza perduta? Gérard: Pensare … Continue reading

Tony Parsons: La manifestazione dell’Uno.

Semplicemente la manifestazione dell’Uno. Tony Parsons: “Penso che, in molti modi, ciò che accada qui è che la mente si fa avanti con l’intenzione di ottenere qualcosa e poi cominci a rendersi conto che non sta ottenendo un bel niente, perché non c’è niente che viene dato. E così continua a farsi avanti, sempre con l’idea di ottenere qualcosa e … Continue reading

Mooji: Ama ciascuno come te stesso.

Ama ciascuno come te stesso. Questa seconda legge: ama il prossimo tuo come te stesso, è la conseguenza di qualcos’altro che deve avvenire prima. Devi prima scoprire chi sei. Nel momento in cui scopri la tua vera collocazione, l’amore diventa una cosa automatica. Tutte le buone qualità si manifestano spontaneamente nella mente risvegliata. È un brano tratto dal satsang intitolato … Continue reading

Salvatore Brizzi: Non c’è salvezza nel tempo.

Non c’è salvezza nel tempo. Non puoi essere libero domani, né laggiù. La presenza qui-e-ora è la chiave per la libertà, perciò puoi essere libero solo in questo momento e solo in questo posto. Non c’è mai un tempo in cui la tua vita non sia questo momento e non puoi mai occupare uno spazio più grande della superficie dei … Continue reading

Adyashanti: Il tuo vero corpo.

Il tuo vero corpo – Solo nell’adesso. L’incarnazione della verità comincia con la realizzazione che ogni cosa e non-cosa manifesta costituisce il tuo vero corpo. La tua umanità è semplicemente un riflesso della profondità della tua realizzazione. Così non è che devi fare qualcosa al corpo umano per renderlo un contenitore più grande, più vasto o più largo, affinché la … Continue reading

Salvatore Brizzi: La coscienza di sé.

La coscienza di sé. Non credo sia esagerato affermare che le espressioni “coscienza lucida” e “stato di coscienza di veglia” paiono essere stati utilizzati, fino ad oggi, da filosofia e scienza in senso ironico; specialmente quando, per mezzo dell’osservazione di sé e degli sforzi orientati al risveglio, si inizia a comprendere ciò che dovrebbe essere una reale coscienza lucida e … Continue reading

Risveglio e Liberazione.

Risveglio e Liberazione. Nei miei scritti affronto il tema del Risveglio e della Liberazione, cerco di descrivere la realizzazione di sé cui mira la Psicologia Transpersonale. Ma è difficile trovar parole per indicare l’illuminante presa di coscienza che libera dagli inganni mentali. Le basi filosofiche di quest’area di confine tra Psicologia e Spiritualità sono in gran parte una reinterpretazione moderna … Continue reading

Coscienza e illusione.

Coscienza e illusione. Capita spesso che ci si crede consapevoli e risvegliati. Ormai il risveglio è diventato quasi una moda, basta leggere un libro, credere di aver capito la realtà ed è fatta, almeno così sembra. Ma il voler capire fa parte del servomeccanismo mentale, è esso stesso un automatismo. Allora? Dov’è il tanto decantato risveglio? In realtà si è … Continue reading