Swami Ritajananda: Il silenzio e la vita spirituale.

Il silenzio e la vita spirituale. In India esiste una preghiera molto nota, che viene indirizzata al Signore Dakshinamurti. In essa si trova una descrizione del maestro e del suo modo di insegnare. Egli era giovane ed i suoi discepoli persone molto anziane. Il maestro non accennava ad una sola parola. Ma tutti i dubbi dei suoi discepoli venivano dissipati. … Continue reading

Quello che ancora non sai su te stesso.

Quello che ancora non sai su te stesso. Ogni essere umano presenta una doppia identità. Un lato oscuro e uno autentico. Sta nella sua umiltà comprendere che, per quasi tutta la sua vita, ha dato retta a quello oscuro. Gli esseri umani vengono usati come cavie, da millenni, da forze che hanno la meglio, perché convincono le menti che non … Continue reading

Ananda: Presente Infinito.

Presente Infinito. Tu lo sai. Qualcosa in te lo sa e vorresti vivere con leggerezza e libertà infinita, come un bimbo giocoso che sorride ad ogni nuovo istante. Ma vedi intorno a te che non è così, che ci sono regole da rispettare, convenzioni a cui uniformarsi, leggi di natura impellenti a cui sottostare. Ti dici e ti dicono che … Continue reading

Vuoi tornare a casa?

Torna a casa. Considerando il corpo fisico come la nostra sacra casa, possiamo senz’altro asserire che noi non siamo mai all’interno del nostro tempio. Se dicessi a qualcuno: “Oh! sveglia! guarda che tu non sei nel tuo corpo! Non sei in casa! Dove sei? Palesati!”, questi mi risponderebbe con uno sguardo sorpreso e pietoso, pensando che ormai tutti i miei … Continue reading

Il cambiamento terrorizza la mente.

Il cambiamento che terrorizza la mente. Ciò che sto per dirti potrebbe non piacerti affatto. Tu non sei la tua mente! Ma saperlo, a livello intellettuale, non ha granché di utilità. Divenirne realmente consapevole ti permette di uscire dal disco incantato del dolore in cui la mente si identifica. Perché non vuoi accorgerti che cerchi ancora la via breve, facile, … Continue reading

Amadeus Voldben: Vibrazioni.

Vibrazioni. “Per i puri tutto è puro.” Amadeus Voldben “Dai corpuscoli, dagli elettroni, dagli atomi e dalle molecole, fino ai mondi e agli universi, tutto è movimento vibratorio, nulla è statico. La materia, apparentemente inerte, è soggetta alla legge della vibrazione; le forme più grossolane sembrano in riposo. I piani di energia e di forza sono gradi varianti di vibrazione, … Continue reading

Lo spirito non s’identifica con l’io.

Lo spirito non s’identifica con l’io, ma è un ente sostanzialmente diverso da esso. Curiosa coincidenza delle filosofie materialiste e di quelle idealiste: esse tendono ad identificare lo spirito con l’io; le prime, assorbendo quello in questo; le seconde, al contrario, assorbendo l’io nello spirito. Ma lo spirito non è l’io: si identifica con esso a causa del corpo; ma … Continue reading

Sei in Apnea?

Apnea. Si dice che molti non vivano davvero, ma si limitino solo a respirare. Non è così. Occorre respirare per poter vivere. I più sono in apnea. Non da minuti, giorni, ore: da anni. Sono in apnea perché non «respirano» più aria di quella che consente loro di sopravvivere. Un solo centimetro cubo in eccesso metterebbe in crisi un’intera esistenza, … Continue reading

L’Essere e l’umano …

L’Essere e l’umano – tra materia e spiritualità. Io: Frequenza? Sé: Si. Funziona come una stazione radio. Non puoi ascoltarne due, così come non puoi servire due padroni. La scelta è tra la frequenza della verità e quella dell’illusione. Più ti convinci che non esistono altre stazioni radio, più ti sentirai spinto a non tentare neanche di cercarne un’altra. Io: … Continue reading

La Via del Dharma: Muoversi con lo Spirito.

La Via del Dharma: Muoversi con lo Spirito. Per accedere al movimento dello spirito nella sua purezza dobbiamo lasciare che le cose accadano. Prima di “fare”, dobbiamo imparare a “non fare”. Anche se questo può sembrare assurdo e arzigogolato, in realtà ciò che non facciamo è l’esatto modo di fare le cose… Secondo l’insegnamento del nobile ottuplice sentiero, prima di … Continue reading

Hegel: La Fenomenologia dello Spirito.

Dalla coscienza infelice al sapere assoluto: La Fenomenologia dello Spirito. Hegel pensa all’evoluzione dello spirito come ad un succedersi di figure astratte, che rappresentano i diversi stadi dello svolgersi della coscienza, fino al raggiungimento del sapere assoluto, dove la coscienza si rende conto di essere essa stessa l’intera realtà. La fenomenologia – scienza di ciò che appare – consiste, dunque, nell’apparire … Continue reading

Roberto Assagioli: Sullo sviluppo Spirituale.

Sviluppo spirituale e disturbi neuropsichici. Di Roberto Assagioli, scritto e pubblicato nel 1933 dalla Casa Editrice Astrolabio. Lo sviluppo spirituale dell’uomo è un’avventura lunga e ardua, un viaggio attraverso strani paesi, pieni di meraviglie, ma anche di difficoltà e pericoli. Esso implica una radicale purificazione e trasmutazione, il risveglio di una serie di facoltà ancora inattive, l’elevazione della coscienza a … Continue reading