G. I. Gurdjieff: Le forze che si oppongono.

Le forze che si oppongono.

“Una cosa l’uomo deve ben comprendere: la sua evoluzione non è necessaria che a lui. Nessun altro vi è interessato ed egli non deve contare sull’aiuto di nessuno; infatti, nessuno è tenuto ad aiutarlo e neppure ne ha l’intenzione.

Al contrario, le forze che si oppongono all’evoluzione di grandi masse umane, si oppongono anche all’evoluzione del singolo. Spetta a ciascuno di noi eluderle. E se un uomo può sottrarsi ad esse, l’umanità non lo può.

Comprenderete più tardi come questi ostacoli siano utili; se non esistessero bisognerebbe crearli intenzionalmente, poiché soltanto vincendo degli ostacoli l’uomo può sviluppare in sé le qualità di cui ha bisogno.

Queste sono le basi per una visione corretta dell’evoluzione umana. Non esiste evoluzione obbligatoria, meccanica. L’evoluzione è il risultato di una lotta cosciente”.

G.I. Gurdjieff

Fonte: http://sgiusal.blogspot.com/2018/07/le-forze-che-si-oppongono-gurdjieff.html

WooshDe7Torna Su

Precedente Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete; bussate e vi sarà aperto. Successivo Vimala Thakar: La sfida dei nostri tempi.