Rupert Spira: L’Essere di Dio è il nostro Essere.

L’Essere di Dio è il Nostro Essere.

Una donna chiede a Rupert di interpretare il racconto biblico di Mosè e del roveto ardente, quando Dio dice “Io sono”.

***

In questo video, Rupert Spira tenta di dare una “spiegazione” verbale di ciò che è la “sensazione di essere”, la sensazione “io sono”; questa sensazione è esattamente la stessa per ognuno di noi ed è esattamente la stessa che potrebbe avere Dio.

La nostra mente, però, non essendo abituata a concepire un Tutto Unitario, si produce in numerosi “distinguo”, poiché è condizionata a vedere differenze, sempre e comunque, negli “oggetti” di esperienza, classificandoli secondo degli schemi appresi.

Ma la “sensazione io sono” è, a dispetto della mente, univoca e auto-evidente, oltre a non essere un oggetto di esperienza. La mente non può o non riesce ad accettare, ne’ a comprendere tale unicità.

La mente ha la necessità “vitale” – per se stessa – di aggiungere all’ “Io Sono” qualità determinate e quantificabili, in assenza delle quali essa “finirebbe” per dissolversi in quell’Io Sono. Per la mente, questo dissolversi equivale a morire, cosa che difficilmente può accettare di buon grado.

Nella realizzazione di Io Sono, la mente, non si sa bene come, è stata trascesa.

Ti lascio quindi alla visione di questo magnifico video.
Con affetto, Sid… Love*

Fonte

WooshDe7Torna Su

Precedente Digambara: La chiamavano "Utopia”, oggi "salto di Coscienza". Successivo Vivere dentro una scatola.