Adyashanti: Chi pone la domanda?

Chi domanda? Partecipante: In passato hai parlato sull’individuo, l’unità e l’eterno. Adyashanti: Sì. In realtà sono tutti la stessa cosa. P.: Dov’è che interviene la questione della scelta? Adya: Viene esattamente dove viene. Dove c’è l’apparenza di una scelta, falla. Dove non c’è un’apparenza di scelta, non te ne preoccupare. Capisco che non risponde alla domanda: “c’è scelta o non … Continue reading

Adyashanti: Il Potere dell’Attenzione.

Il Potere dell’Attenzione. La maggior parte delle persone non sa di essere Coscienza. Pensa che la Coscienza sia sia qualcosa che gli capita, o qualcosa che possiedono, o qualcosa che esercitano, non qualcosa che in realtà SONO. E questo è il salto! E questo capita semplicemente prestando attenzione alla Coscienza. Dedicandole attenzione, non dedicandole i tuoi pensieri, questo non è … Continue reading

Adyashanti: Il tuo vero corpo.

Il tuo vero corpo – Solo nell’adesso. L’incarnazione della verità comincia con la realizzazione che ogni cosa e non-cosa manifesta costituisce il tuo vero corpo. La tua umanità è semplicemente un riflesso della profondità della tua realizzazione. Così non è che devi fare qualcosa al corpo umano per renderlo un contenitore più grande, più vasto o più largo, affinché la … Continue reading

Adyashanti: La vita è il vero Maestro.

La vita, il vero Maestro. Adyashanti, grande appassionato di bicicletta, racconta l’ultimo passaggio prima della Liberazione. “Mi piacerebbe raccontare che il dissolversi del senso del sé è stato definitivo ed era tutto quello di cui avevo bisogno, ma (…) mi rendevo conto che stavo esercitandomi per rimettere insieme la mia personalità egoica. Ne ero molto consapevole. Ma, in qualche modo, … Continue reading

Adyashanti: Un misterioso Tutto.

Un misterioso Tutto. Per la maggior parte, l’investigazione di sè si arresta alla realizzazione che “Io sono la coscienza senza forma”. Ma, quando parlo di incarnazione, riporto l’investigazione di sé nel mondo, il mondo che ancora rimane, sia che lo percepisca come un sogno o no. E’ un indagine di ciò che è il mondo. La realizzazione “Io sono la … Continue reading

Adyashanti: Sempre più cedevole e aperto.

Sempre più cedevole e aperto. “Quando ascolti questo momento in profondità, lo senti nell’intimo e permetti a te stesso di viverlo esattamente com’è, il corpo emozionale e il corpo energetico si distendono. Ora, prenditi qualche minuto per ascoltare, semplicemente, e diventare consapevole di ciò che ti circonda. […] Nota che più ti rilassi, più questi suoni ed esperienze penetrano in … Continue reading

Adyashanti: Quando sei aperto.

Quando sei aperto. “Non è tanto il pensiero, ma sono i cinque sensi che ti danno l’accesso più veloce a quest’apertura verso la tua vera natura. Ad esempio, se ascolti questo istante per intero, in ogni suo aspetto e non solo i suoni che giungono alle orecchie, se senti tutto l’attimo presente, con tutto te stesso, ti apri ben oltre … Continue reading

Adyashanti: Il Gioiello che possiedi.

Il gioiello che già possiedi in tasca. “Cosa accadrebbe se tu abbandonassi ogni frammento e ogni desiderio di controllo, fino al più infinitesimo impulso a controllare qualsiasi cosa, ovunque, compreso tutto ciò che potrebbe accaderti in questo stesso istante? Immagina di poter rinunciare completamente e definitivamente al controllo, a qualsiasi livello. Se tu fossi in grado di rinunciarvi, in modo … Continue reading

Adyashanti: Non avere un copione.

Non avere nessun copione. “Hai già vissuto dei momenti nella tua vita, che tu ne sia consapevole o meno, in cui hai momentaneamente dimenticato l’«io» col quale ti identifichi abitualmente. Può accadere in modo del tutto spontaneo davanti a un bel panorama, o in un attimo di dimenticanza di sé, di superamento del proprio ego. […] Dopo aver vissuto un … Continue reading

Adyashanti: La Vera Meditazione.

La Vera Meditazione. Lascia che ogni cosa sia ciò che è. Ogni metodo di meditazione affronta necessariamente il rapporto tra l’ego e l’universo. Dal confronto tra noi stessi e gli oggetti e le persone che ci circondano nascono tutte le domande che muovono la nostra personale ricerca della consapevolezza. Se ci fermiamo ad osservare il mondo senza farci domande su … Continue reading

Adyashanti: Nessuno da proteggere.

Non vi è nessuno da proteggere. “Mente aperta, cuore aperto. Renditi conto del fatto che non vi è nessuno da proteggere. Non c’è alcun bisogno di barriere emotive, né del senso di separazione e isolamento che deriva da queste barriere. L’unico motivo che ti ha spinto a credere di aver bisogno di protezione è frutto di un innocente malinteso. È … Continue reading

Adyashanti: Innocenza.

Innocenza. “L’amore per l’esistenza, semplicemente […], l’amore per ciò che è – per tutto l’esistente. Il semplice fatto che qualcosa possa esistere sembra miracoloso, perché quando la coscienza risvegliata va in profondità, si rende conto di quanto l’esistenza sia fragile. […] Stiamo assistendo a un incredibile miracolo: potrebbe anche non esistere proprio niente, senza alcuna difficoltà. […] Che qualcosa possa … Continue reading