Osho: Tu sei il mondo.

Tu sei il mondo. Anche se ti ritiri dal mondo e vai a vivere in un monastero, tu continuerai ad essere responsabile di questo mondo!!! Sei responsabile perché sei fuggito!! Sei fuggito dalle tue responsabilità!!! Una persona che opera in negativo, non sembra altrettanto responsabile, ma la sua responsabilità è assolutamente identica, poiché nella vita c’è un equilibrio. La frase … Continue reading

Osho: Ricordarsi di sè.

Ricordarsi di sè. Ovunque tu sia, ricordati di te stesso, che esisti: questa consapevolezza di esistere deve diventare costante. Non il tuo nome, la tua appartenenza, la tua nazionalità, queste sono cose futili, assolutamente inutili. Ricorda solo: “Io Sono”. Questo non deve essere dimenticato!! Questo è ciò che gli indù chiamano “ricordare se stessi”, che Buddha ha chiamato la “giusta … Continue reading

Osho: Schiavi dell’establishment!

Schiavi dell’establishment!!! La società vuole solo persone profondamente ansiose, angosciate, tese, miserabili, infelici, sofferenti, perchè solo persone così possono essere rese schiave. Queste persone possono essere mandate a combattere, possono essere indotte a fare lavori idioti: in ogni caso, dato che soffrono, che importanza ha, per loro, il lavoro che fanno? Viceversa, un uomo di beatitudine possiede un’incredibile libertà: è … Continue reading

Osho: Il rafforzamento dell’ego.

Il rafforzamento dell’ego. “Si lotta in continuazione, inutilmente. Lotti per cose che accadrebbero comunque naturalmente. Lotti inutilmente. Desideri cose che sarebbero tue, se non le desiderassi.” Osho Esistono alcune difficoltà, lungo il sentiero della meditazione: la prima è l’ego. La società, la famiglia, la scuola, la chiesa, tutti coloro che ti circondano fanno in modo che tu divenga egoista. Perfino … Continue reading

Osho: Fusione e dissolvenza.

Fusione e dissolvenza. “Metti radici nella terra, così potrai ergerti alto nel cielo; metti radici nel mondo visibile, così da poter raggiungere l’invisibile.” Osho “Una delle cose fondamentali, che non solo tu, ma tutti devono ricordare è questa: qualsiasi cosa tu incontri nel tuo viaggio interiore, tu non sei quella cosa. Tu sei colui che ne è testimone: può essere … Continue reading

Osho: Aprite gli occhi!

Aprite gli occhi! Dove state andando? La meditazione ti porta fino al centro del tuo essere. E il tuo centro non è solo il tuo centro, è il centro di tutta l’esistenza. Solo alla periferia siamo diversi, ma quando iniziamo ad avvicinarci al centro, siamo tutt’uno. Siamo parte dell’eternità, una straordinaria esperienza di luce ed estasi, al di là delle … Continue reading

Osho: Meditazione significa chiarezza.

Meditazione significa chiarezza. “L’esistenza conosce unicamente il tempo presente. Le tre dimensioni temporali, così come le migliaia di tensioni che occupano la tua mente, sono create dal linguaggio. La vita contempla soltanto il presente, uno spazio assolutamente rilassante e privo di tensioni: quando sei totalmente qui e ora, senza lasciarti sospingere in qualche altro punto del passato o del futuro, … Continue reading

Osho: La speranza per l’umanità.

Speranza per l’umanità. In Oriente, la gente ha condannato il corpo, condannato la materia, definito la materia “illusoria”, maya – non esiste nella realtà, sembra soltanto che esista: è fatta della stessa materia di cui sono fatti i sogni. È stato negato il mondo e questa è la ragione per cui l’Oriente è rimasto povero, malato, affamato. Metà dell’umanità ha … Continue reading

Osho: Rischia ogni cosa per la Consapevolezza.

Rischia ogni cosa per la Consapevolezza. È un bene che ti stia rendendo conto di un fenomeno davvero essenziale: nelle relazioni sociali eri diventato meccanico, automatico. Venendo qui, sei più rilassato. La velocità della mente, piano piano va diminuendo. E man mano che la tua consapevolezza diviene limpida, la tua meccanicità va scomparendo. Devi comprendere che la consapevolezza e la … Continue reading

Osho: Siamo responsabili della fine del mondo?

Siamo responsabili per la fine del mondo? Verso la fine del primo millennio l’umanità aveva paura che Dio volesse mettere fine al mondo, per quello che era stato scritto nel libro dell’apocalisse di San Giovanni. Oggigiorno l’uomo teme sempre di più il fatto che forse lui stesso metterà fine al mondo. Non è cambiato assolutamente nulla nella consapevolezza umana durante … Continue reading

Osho: La mente è un meccanismo.

Un meccanismo meraviglioso. “Nell’essere testimone, la mente rimane solo come un biocomputer, un meccanismo, ma separato da te. Non sei più identificato con essa: quando ne hai bisogno puoi usarla, esattamente come usi un registratore. La mente è un registratore, ma non ha bisogno di essere accesa continuamente, non per ventiquattr’ore al giorno. Quando occorre la mente, il testimone, l’uomo … Continue reading

Osho: Sii semplicemente te stesso.

Sii semplicemente te stesso. “Ricorda: non dovresti lasciare questa Terra senza averla resa un po’ più bella, un po’ più dolce, un po’ più amorevole. Secondo me, questa è la sola forza, il solo potere.” Osho “Il Tao dice: nascondi ciò che è bello in te, non mostrarlo, nascondi ciò che in te è autentico e prezioso, perché quando la … Continue reading