Siddharameshwar Maharaj: La conoscenza è necessaria.

La conoscenza è necessaria per disfarsi dell’ignoranza. Siddharameshwar Maharaj, maestro di Nisargadatta Maharaj e Ranjit Maharaj, nacque nel 1888 a Pathti, piccolo villaggio del Maharashtra, in India. Qualche tempo dopo la morte del suo maestro, Bhausaheb Maharaj, entrò in meditazione con la ferma risoluzione di non uscirne prima di aver avuto accesso alla piena comprensione. Rifiutò qualunque potere che gli … Continue reading

Arnaud Desjardin: Guarire l’ego, prima di guarire dall’ego.

  Guarire l’ego prima di guarire dall’ego. Uno di alcuni denominatori comuni a tutte le vie spirituali è che non dobbiamo produrre, con i nostri sforzi, una realtà che ancora non esiste, ma aprirci a una Realtà ultima, che è già il fondamento del nostro essere e della nostra coscienza. Quello che chiamiamo “me” o “io”, nel corso della giornata, … Continue reading

Jim Newman: Intervista.

Intervista a Jim Newman. “Quello che l’io non può vedere è che è già non duale, è già tutto. L’io separato è ancora non dualità, tutto che appare come io separato, non c’è alcun io separato, niente è separato. Non c’è alcun soggetto che appare fuori dal mondo, che è un oggetto, è un’illusione, non accade. E’ un’esperienza che sembra … Continue reading

La nevrosi della società.

La nevrosi della società e come liberarsene. L’essere umano contemporaneo si sente sempre più vittima di due forze contrapposte, come ostaggio di spinte che vanno verso direzioni contrastanti. Essendo nell’esatto punto di mezzo di una frattura tra ciò che sente nel profondo e ciò che è spinto a fare dalla società, ogni individuo è chiamato a delle scelte radicali. Questo … Continue reading

Il Mistero è tuo amico.

Il Mistero è tuo amico. Da Autori vari. J.Krishnamurti: Tu e il nulla siete uno. Tu e il nulla siete uno; tu e il nulla siete un fenomeno congiunto, non un processo separato. Se tu, il pensatore, ne hai paura e l’avvicini come un qualcosa di contrario e opposto a te, allora ogni azione che puoi intraprendere verso di esso … Continue reading

L’ipertrofia dell’ego.

L’ipertrofia dell’ego. “Possiamo tollerare una quantità praticamente infinita di elogi”. Sigmund Freud Nell’ambito di un sondaggio fatto negli Stati Uniti nel 1997, fu posta la domanda: «Secondo te chi ha più possibilità di andare in Paradiso?» Agli intervistati fu proposto l’elenco di famose personalità, tra le quali si dovevano scegliere quelli che avevano più possibilità di conquistare l’ambita meta. Il … Continue reading

Jack Kornfield: L’investigazione dei sentimenti.

Capire i sentimenti ci rende liberi. Quando riusciamo ad accettare i sentimenti che sorgono, possiamo investigare su di essi. Possiamo notare che effetto abbiano sul corpo; possiamo notare il colore, la densità, le dimensioni, l’energia dello stato d’animo, le storie che la nostra mente crea quando si presentano. Possiamo anche cominciare a riconoscere quanto possano essere automatici presentandosi, non invitati, … Continue reading

Swami Ritajananda: Il silenzio e la vita spirituale.

Il silenzio e la vita spirituale. In India esiste una preghiera molto nota, che viene indirizzata al Signore Dakshinamurti. In essa si trova una descrizione del maestro e del suo modo di insegnare. Egli era giovane ed i suoi discepoli persone molto anziane. Il maestro non accennava ad una sola parola. Ma tutti i dubbi dei suoi discepoli venivano dissipati. … Continue reading

La Trasmutazione del lato oscuro.

La Trasmutazione del lato oscuro. “Le forze oscure che le persone ammirevoli hanno espulso dal loro mondo interiore possono ritornare per attaccarle tramite altre persone, che sono disturbate dalle loro qualità, dalle loro virtù e dalla loro forza di carattere. Invece, le persone che conducono una vita ordinaria non disturbano nessuno e tutti sono contenti di loro. Ma, anche se … Continue reading

John Snelling: Una sottile e ostinata cecità.

Una sottile ostinata cecità. Una delle cause primarie di sofferenza è l’illusione, ossia la nostra incapacità, a causa di una sottile ostinata cecità, di vedere le cose nel modo in cui stanno davvero, unita alla predisposizione a vederle in modo distorto. Il mondo è, in effetti, un’unità dinamica e senza giunture, un singolo organismo vivente che subisce costantemente il cambiamento. … Continue reading

Lo stato di veglia.

Lo stato di veglia. Se chiedete in giro a chi non lavora su di sé cosa sia lo stato di veglia, molto probabilmente vi sentirete rispondere che è quando la sveglia suona al mattino e scendi giù dal letto. In realtà, dopo essersi alzati dal letto, si passa, secondo la definizione data da E.J. Gold, dal sonno orizzontale a quello … Continue reading

Ramakrishna: “Dio è in ogni uomo”.

“Dio è in ogni uomo”. Vivekananda – discepolo di Ramakrishna – indicò uno degli atteggiamenti piu’ teneri e maturi che lo spiritualista deve avere verso i suoi simili, in genere: l’accettazione delle diverse imperfezioni soggettive del prossimo. Come in una foresta che contenga svariate tipologie di arbusti, piante e fiori, ed alcuni di essi si innalzano, creando boccioli dallo screziato … Continue reading