Jiddu Krishamurti: Riconoscimenti.

Riconoscimenti. “Chi si mette in mostra non risplende, chi si gloria non è illustre, chi si vanta non emerge, chi si identifica con le proprie opere non dura.” Lao Tzu “Perché dobbiamo tanto bramare che si riconoscano i nostri meriti, che ci si prenda sul serio, che ci si incoraggi di continuo? Perché dobbiamo essere tanto snob? Perché teniamo tanto … Continue reading

Jiddu Krisnamurti: L’arte di ascoltare.

L’arte di ascoltare. “Se me lo consentite, vorrei prendere in considerazione l’arte di ascoltare. «Arte» significa mettere ogni cosa al suo posto. È questo il significato fondamentale della parola «arte». C’è ordine quando ogni cosa è al suo posto, non solo nell’ambiente fisico in cui viviamo – camera nostra, per così dire – ma anche dentro di noi. Anche nell’ascoltare … Continue reading

Il pensiero di Krishnamurti spiegato ai bambini.

Il pensiero di Krishnamurti spiegato ai bambini. Krishnamurti, con il suo pensiero originale e dirompente, può essere considerato uno dei più influenti filosofi dell’età contemporanea. Pur essendo assai popolare, anche a decenni dalla sua scomparsa (1986), non è un autore facile, anche perché non è direttamente riconducibile ad alcuno schema o scuola di pensiero. Ritenendo comunque preziosi i suoi insegnamenti, … Continue reading

Jiddu Krishnamurti: Giustificazioni.

Giustificazioni. “Ormai nessuno ha più tempo per nulla. Neppure di meravigliarsi, inorridirsi, commuoversi, innamorarsi, stare con se stessi. Le scuse per non fermarci a chiedere se questo correre ci rende felici sono migliaia e, se non ci sono, siamo bravissimi a inventarle”.  Tiziano Terzani È evidente che la crisi, che attualmente il mondo sta attraversando, è eccezionale e senza precedenti. … Continue reading

Jiddu Krishnamurti: Cosa ci separa dalla realtà?

Che cosa ci separa dalla realtà? “Siete di fronte a qualcosa che accade realmente, oppure vi state soltanto immaginando qualcosa? Questo è un punto molto importante da capire. Le nostre menti sono state condizionate in ogni occa­sione ad avere a che fare con delle idee, invece che con dei fatti”. L’altro giorno abbiamo parlato dei milioni di anni di evoluzione, … Continue reading

Jiddu Krishnamurti: Siamo ciò che possediamo.

Noi siamo quello che possediamo. Chi possiede denaro è il denaro; chi s’identifica con le cose che possiede è queste cose. Lo stesso avviene quando ci si identifica con idee o con persone. Se vogliamo capire la relazione, ci deve essere una consapevolezza passiva che, lungi dal distruggerla, la rende ancora più vitale, ancora più ricca di significato. In una … Continue reading

Jiddu Krishnamurti: Può finire il dolore?

Può finire il dolore? “È la dose che fa il veleno.” Paracelso “Se posso, vorrei parlare della fine del dolore, perché dolore, paura e ciò che chiamiamo amore vanno sempre assieme. Se non comprendiamo la paura, non potremo comprendere il dolore e non potremo conoscere quell’amore in cui non c’è contrasto, non ci sono attriti. Mettere completamente fine al dolore … Continue reading

Jiddu Krishnamurti: La non-meditazione.

La non-meditazione della consapevolezza. La visione di Krishnamurti della condizione umana è vicina a quella del buddismo. La mente e il mondo, dice Krishnamurti, sono in un flusso eterno: “C’è un solo fatto, l’impermanenza”. La mente umana si aggrappa a un “me”, a fronte dell’insicurezza di questo flusso. Ma il “me” esiste solo attraverso l’identificazione con ciò che esso immagina … Continue reading

Jiddu Krishnamurti: Osservare il dolore, in silenzio.

Osservare il dolore in completo silenzio. Dobbiamo considerare l’enorme problema del dolore che l’uomo non è mai riuscito a superare; può cercare di sfuggirlo, bevendo o ricorrendo a molte altre vie di fuga, ma questo non significa superarlo, vuol dire semplicemente evitarlo. Siamo di fronte al fatto della morte e al fatto del tempo; potete osservarlo in completo silenzio? Potete … Continue reading

Jiddu Krishnamurti: La questione della dipendenza.

La questione della dipendenza. Perché dipendiamo? Psicologicamente dipendiamo da una fede, da un sistema, da un’ideologia; chiediamo a qualcun altro come dobbiamo comportarci; cerchiamo dei maestri che offrano un modo di vivere da cui possiamo trarre un po’ di speranza, un po’ di felicità. Così, la nostra ricerca di sicurezza ci costringe a dipendere. È possibile che la mente sia … Continue reading

Jiddu Krishnamurti: Vivere senza farsi notare.

Vivere in questo mondo senza farsi notare. È possibile vivere in questo mondo senza alcuna ambizione? Essere semplicemente quello che siete? Se cominciaste a capire quello che siete, senza tentare di modificarlo, quello che siete subirebbe una trasformazione. Io penso che si possa vivere in questo mondo senza alcun bisogno di farsi conoscere, senza essere ambiziosi, senza rincorrere la notorietà, … Continue reading

Jiddu Krishnamurti: La compassione non è una parola.

La compassione non è una parola. Il pensiero non ha la minima possibilità di coltivare la compassione. Con la parola compassione io non intendo qualcosa che sia l’opposto, l’antitesi, dell’odio, della violenza. Se in noi non c’è una compassione profonda, diventeremo sempre più spietati e disumani nelle nostre relazioni reciproche. Avremo delle menti meccaniche, che funzionano come computer, addestrate a … Continue reading