Sandra Anne Taylor: Prepararsi a ricevere.

Prepararsi a ricevere.

[ … ] Meditate il più possibile. Se riuscite a meditare almeno un po’ ogni giorno, raggiungerete un livello di coscienza molto più pronto a ricevere.

Alcuni credono che meditare sia difficile, o pensano di essere troppo impegnati per farlo; se la pensate così, cominciate con pochi minuti al giorno: prendetevi un paio di minuti per respirare profondamente, spegnere il cervello e rilassarvi. Non importa quale forma di meditazione scegliete, basta che vi permetta di liberare la mente e di rilassarvi. [ … ]

Respirate a fondo ogni ora o due. Il processo della respirazione profonda può aiutare a raggiungere un rilassamento sia fisico che mentale, il che rappresenta un’ottima base per qualsiasi esplorazione [ … ], oltre a essere un buon modo per aumentare l’armonia nella nostra vita e la chiarezza nei nostri pensieri. Ricordate di fare uno o due respiri profondi per liberare la mente, concentrare le energie e trovare la pace nei vostri intenti attuali.

Affermate di essere aperti, capaci e meritevoli di ricevere. È importante che consideriate questa esplorazione, non solo come un vostro diritto, ma anche come qualcosa che è alla vostra portata. Non si tratta di informazioni riservate a poche persone «speciali»: voi siete speciali, avete in voi la luce del Divino e meritate di usare e godervi questo strumento prezioso. [ … ]

Uscite dalla vostra testa ed entrate nel vostro cuore.

La quantità di tempo ed energie che sprechiamo nella nostra testa, rimuginando e preoccupandoci, può spostare le nostre energie e rendere molto più difficile ricevere la guida che ci serve. Per quanto possibile, lasciate perdere le analisi, i giudizi e le preoccupazioni e permettetevi di rilassarvi nella pace del vostro cuore.

L’esercizio di meditazione che segue può aiutarvi in questo senso. Fatelo spesso, anche solo per pochi minuti. [ … ]

Esercizio: meditazione incentrata sul cuore.

Il seguente esercizio può aiutarvi a calmare la mente e ad aprire il centro del vostro cuore, rendendovi molto più ricettivi alle informazioni e al potere contenuti nel regno eterico [ … ].

Se non siete abituati a meditare, rilassate i muscoli e lasciate che la mente si calmi. Non dovete sforzarvi o cercare di raggiungere uno stato mentale particolare; anzi, è meglio evitare qualsiasi analisi e limitarsi a respirare profondamente ed a essere presenti nel momento.

Seguite lentamente i passi elencati di seguito, fidatevi di voi stessi e del procedimento e, con il tempo, riuscirete a meditare con comodità e facilità.

1) Fate un respiro profondo, notate cosa c’è nella vostra mente. Consideratelo con attenzione e osservate dove vi portano i vostri pensieri e come vi fanno sentire.

2) Fate un altro respiro profondo e, con gli occhi chiusi, visualizzate questi pensieri che evaporano dalla vostra testa e scivolano via come una nuvola. Lasciateli allontanare finché non scompaiono.

3) Con un altro respiro profondo, lasciate che i muscoli della testa e delle spalle si rilassino.

4) Rilassandovi sempre di più, lasciate che la vostra coscienza scivoli verso il centro del cuore.

5) Con ogni respiro naturale, la vostra parte conscia galleggia dolcemente verso il centro del cuore, dove abitano la pace e la tranquillità.

6) Mentre la coscienza riposa in quel luogo meraviglioso e pacifico, sentite la scintilla dell’Amore Divino che vibra in profondità dentro di voi.

7) Percepite la pace e la luce del vostro cuore eterno che vi riempie, portando una vibrazione tranquilla ma radiosa in ogni parte di voi.

8) Percepite il senso di familiarità e benessere che deriva dal trovarvi qui, nel centro del vostro cuore.

9) Qui siete calmi e in pace, ma profondamente connessi al vostro spirito eterno, pronti a ricevere assistenza e ispirazione in qualsiasi momento.

10) Continuate a rilassarvi in questo luogo e a vivere in questa pace più spesso possibile: è la vostra fonte eterna. [ … ]

Sandra Anne Taylor

Fonte: https://www.meditare.it/wp/risorse/prepararsi-a-ricevere-s-a-taylor/

WooshDe7Torna Su

Precedente La Via del Maestro è l'Amore. Successivo Perdonarsi e smettere di criticarsi.