Osho: Come posso essere felice?

Come posso essere felice? Nel flusso della vita. Domanda: Osho, come posso riuscire a essere felice? Osho: Se vuoi essere felice, diventerai infelice – proprio questo voler essere felice, creerà in te l’infelicità. Ecco perché la gente è infelice. Tutti vogliono essere felici e tutti diventano infelici. Vedi il problema? Hai mai incontrato qualcuno che non voleva essere felice? Se … Continue reading

Andare Controcorrente.

La paura di andare controcorrente. Andare controcorrente è spesso sinonimo di emarginazione, solitudine, del non essere integrati e accettati in una società dove, sempre di più e attraverso la globalizzazione, si va insieme in un’unica direzione. Una stessa direzione per la moda, per la musica, per il pensare, il mangiare, la filosofia, l’arte, un conformismo globale che sovrasta tutto e … Continue reading

Mooji: Tutto quello che devi sapere.

Tutto quello che devi sapere. “A volte, quando lo stato di osservazione accade e molti sono arrivati a quello stato di non-mente, di non-io (e non è difficile portarvi lì), qualcosa non rimane, perché ha richiesto molto impegno alla mente. Quando questo stato di osservazione accade, la mente ha un periodo di tempo per finirvi, tutti i vostri desideri, gli … Continue reading

Io, io, io, io, io, io…. Ma io chi?

Io, io, io, io, io, io…. Ma io chi? IO? … sono un gruppo di identità in convivenza! Io, io, io, io, io, io…. Ma io chi?! È difficile definire i contorni di se stessi. Quella che comunemente chiamiamo personalità non è un monoblocco unico e stabile, ma una molteplicità di possibilità espressive in continuo mutamento. Ognuno di noi è … Continue reading

L’ultimo discorso del Buddha.

L’ultimo discorso del Buddha. Sotto gli alberi di sala a Kusinagara, appressandosi la fine, Buddha rivolse queste ultime parole ai suoi discepoli: “Fate di voi stessi una luce. Contate su voi stessi e non siate dipendenti da nessun altro. Lasciatevi guidare dai miei insegnamenti, come da una luce. Fate affidamento su di loro e non legatevi a nessun’altra dottrina. Considerate … Continue reading

Pecore al pascolo della felicità.

Felicità: un prato verde da brucare. “In verità in verità vi dico, se il chicco di grano essendo caduto in terra non muore, esso rimane solo; ma se muore, porta molto frutto. Chi ama la propria vita, la perde, e chi odia la propria vita in questo mondo, la conserverà per la vita eterna.” (Gv 12,24). La cultura odierna ci … Continue reading

Vimala Thakar: Meditazione, movimento non cerebrale.

Meditazione, movimento non cerebrale. Vorrei disinfestare la parola “meditazione” da tutta una serie di associazioni. È un movimento non cerebrale, un movimento della coscienza individuale, ma non del cervello condizionato, non di quella parte del cervello che è inibita dal condizionamento derivante dall’educazione, dalla cultura, dalla civiltà e dai fattori socio-economici della vita. Il cervello, un organo fisico, una parte … Continue reading

Charlotte Joko Beck: Essere dove siamo è perfetto.

Essere dove siamo è perfetto. “Dall’albero secco sboccia un fiore”. O, in linguaggio biblico: “Ciò che tu semini non prende vita se prima non muore”. La pratica è un lento morire, passo dopo passo, disidentificandoci gradualmente da tutto ciò a cui siamo aggrappati. Se manteniamo ancora una piccola presa, non siamo morti. Tutti siamo identificati con la nostra famiglia, ma … Continue reading

Daniel Odier: Fare affidamento sul nostro corpo.

Fare completamente affidamento sul nostro corpo. La pelle segna il limite visibile del nostro corpo ed il punto di contatto con il mondo. […] È il nostro organo più sensibile, quello che ci «nutre» maggiormente. Un neonato che non viene toccato, anche se sfamato, deperisce rapidamente, manifesta problemi cerebrali e può persino morire. Gli adulti che non toccano e non … Continue reading

Jonathan Landsman: La realtà viene alterata dalla mente.

La realtà viene alterata dalla mente.   Secondo Tom Campbell, l’universo fisico è generato da una simulazione basata sulla probabilità, ovvero non basata sulla materia. Per il ricercatore della coscienza Tom Campbell, il nostro mondo non è come appare. Piuttosto che un ambiente concreto ed oggettivo, Campbell sostiene che il mondo sia, in verità, una “realtà virtuale”, una simulazione, molto … Continue reading

Shakti: Diventare maestri di noi stessi.

Diventare maestri di noi stessi. Non c’è un momento in cui cominci a essere questo silenzio; può esserci però un momento in cui ne diventi consapevole. E poi, probabilmente, di nuovo sarai catturato dal gioco della mente, per un po’, e nel soffrire quell’attaccamento lo lascerai andare, nello stesso modo in cui un bambino impara a non toccare il fuoco, … Continue reading

Infinite identità.

Infinite identità. “Viviamo nella convinzione che ciò che è divino debba essere perfetto, ma sbagliamo. In realtà è vero il contrario: essere divini è essere integri, ed essere integri è essere ogni cosa, il positivo e il negativo, il bene e il male, ciò che è santo e ciò che è diabolico.” Debbie Ford Ogni esperienza ci mostra un diverso … Continue reading